Il Binomio Cane-Bambino Come Ausilio Dello Sviluppo Evolutivo

Roberto Marchesini

Il binomio cane-bambino si è dimostrato essere un ausilio dello sviluppo emotivo e relazionale soprattutto nei bambini più piccoli.
Sono molteplici i contributi che un bambino può ricevere nella relazione con un cane, al punto tale che possiamo dire che spesso si notano delle carenze nei bambini che non hanno avuto questa opportunità. Nessuna meraviglia peraltro: sono almeno 30.000 anni che l’essere umano convive con il cane e sono solo cinquant’anni che abbiamo abbandonato la società rurale.

(Continua a leggere...)

Cosa fare quando arriva un cane

Simone Dalla Valle

“E’ importante che al suo arrivo, così come nei giorni successivi, il cane possa perlustrare tutta la casa e soffermarsi il tempo che vuole per l’esplorazione di ogni oggetto che attira la sua curiosità. La sicurezza e la calma con le quali il cane affronterà quanto avviene intorno a lui sarà, infatti, direttamente proporzionale alla conoscenza che ha del luogo in cui si trova (questo vale per casa nostra e per i luoghi in cui soggiornerà durante le vacanze e quelli in cui faremo la passeggiata quotidiana).
E’ fondamentale che tale esplorazione avvenga preservando la sua incolumità, e poiché i cani, soprattutto se cuccioli, non conoscono i pericoli che la vita domestica può nascondere, dovremo prendere alcuni importanti accorgimenti prima che il nuovo arrivato si stabilisca a casa nostra.

(Continua a leggere...)

Il cane è più intelligente del gatto?

Roberto Marchesini

Cinquecentotrenta milioni, il cane. Duecentocinquanta milioni, il gatto: si tratta del numero di neuroni corticali presenti in queste due specie.
Un dato che ha portato i ricercatori della Vanderbilt University di Nashville (Tennessee, USA) ad affermare che il cane sia più intelligente del gatto nel loro studio pubblicato sulla rivista Frontiers in Neuroanatomy.
La corteccia cerebrale è considerata la struttura più evoluta, costituendo una struttura fondamentale per tutte quelle funzioni mentali cognitive complesse come il pensiero, il linguaggio, la memoria, la consapevolezza

(Continua a leggere...)

Il Canile che sogno è il Canile che non ha la necessità di esistere.

Luca Spennacchio

Il Canile che sogno è il Canile che non ha la necessità di esistere.
Ma questo Canile esiste in un Mondo che non è questo.
Il nostro compito è di costruire quel Mondo che ora non c’è, e di costruirlo partendo proprio dal canile che c’è…

(Continua a leggere...)

 
contattaci
 
Manuela 331 569 2205
Cristina 333 504 0008
formazione.codediverse@gmail.com
  • codediverse.asd_nametag (2)
  • Facebook Social Icon
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now